guida successione online  

GUIDA MODELLO SUCCESSIONE cartaceo 

Premessa Importante

Si dovrà continuare a utilizzare il modello 4 per le successioni aperte prima del 3 ottobre 2006 o per apportare modifiche o sostituire dichiarazioni già presentate con questo modello.

Qui puoi scaricare la Guida modello 4 semplificata in formato pdf. 

Novita dal 2017 

La novità del 2017 più rilevante e l'adozione di un nuovo modello scarica qui.
Le volture catastali avverranno in automatico e si potranno visionare direttamente cassetto fiscale sul sito dell’agenzia delle entrate. 

La prescrizione per il pagamento delle imposte di successione o per la presentazione della denuncia di successione è di 3 anni.
I pagamenti non dovranno essere più effettuati con il modello F23 ma con il modello F24 scaricabile qui.

Questi sono i nuovi codici da utilizzare nel modello 

  • Imposta ipotecaria – codice tributo 1530

  • Imposta catastale – codice tributo 1531

  • Imposta di bollo – codice tributo 1532

  • Tassa ipotecaria – codice tributo 1533


Istruzioni e Guida  Nuovo Modello Successioni e Volture Catastali.

 

  1. Guida Dichiarazione Successione

  2. Guida Voltura Catastale

DAL 23 GENNAIO 2017

[per le successione in cui il De Cuius e deceduto dopo del 03/10/2006]

 

La dichiarazione di successione diventa online qui potete scaricare il Software di compilazione, che potrete utilizzare per compilare, dichiarare e versare l’imposta sulle successioni direttamente da casa.
Con il nuovo software potrete pagare l’imposta di successione direttamente da casa fornendo, al termine della compilazione della dichiarazione gli estremi del vostro conto corrente su cui l’agenzia delle entrate potrà andare a riscuotere le somme derivanti dalla dichiarazione.

La prescrizione per il pagamento delle imposte di successione o per la presentazione della denuncia di successione è di 3 anni.

 

guida Software “SuccessioniOnLine” dell’Agenzia delle Entrate

Completata la compilazione della prima parte, si passa alla Compilazione del FRONTESPIZIO [DATI GENERALI], che riassumono un po tutto quello che avevamo visto prima, sono i dati generali del defunto "de Cuius" del presentatore, ed altri dati facilmente individuabili.

 

Occorre compilare i campi Richiesti, In caso di errore e mancata compilazione di dati necessari, viene semplicemente indicato che il dato è errato o mancante, senza funzionalità di diagnostica.

 

gallery/scelta-profilo-utente
gallery/wizard
gallery/dati_defunto_e_presentatore
gallery/dati generali
gallery/quadri

Come si vede nell'immagine, bisogna compilare:

 

  • EA - Eredi Legatari e altri Soggetti

  • EB - Attivo Ereditario Catasto Terreni

  • EC - attivo ereditario Catasto Fabbricati

  • EF - Liquidazione delle Imposte Ipocatastali e altri tributi.

  • EG - Elenco Documenti, Certificati e Dichiarazioni Sostitutive.

  • EH - Dichiarazione Sostitutive, Agevolazioni e Riduzioni.

  • EE - Prospetto Riepilogativo asse Ereditario

 

Un pecca molto grande di questo programma è che i dati vanno inseriti manulamente, infatti non prevede la definizione automatica.

 

Nei quadri EB, EC è possibile aggiungere nuovi beni, selezionando il bottone “nuovo modello”, posto nella parte in basso a destra della finestra.

 

Terminata la compilazione dei quadri relativi ai beni posseduti, si procedere alla liquidazione delle imposte.

 

ll software definisce in automatico le imposte; I ravvedimenti, le sanzioni, gli interessi o altro tipo di imposte vanno inseriti manualmente.

 

Occorre anche inserire le coordinate bancarie con codice fiscale e iban dell’intestatario del conto.

 

Relativamente ai documenti allegati non è presente un editor che guidi il contribuente nella compilazione, ma vanno semplicemente allegati alla pratica.

 

Nel quadro EG, per ogni documento occorre procedere nel seguente modo:

 

  1. Specificare il numero di allegati per ogni rigo: esempio “1”

  2. Cliccare sul bottone “+”

  3. Attendere l’apertura del dialogo e scegliere il file da allegare

  4. Confermare con il bottone “Apri…”

  5. Inserire una descrizione

  6. Confermare

Diventa finalmente possibile visualizzare il quadro EE con il prospetto riepilogativo dell’asse ereditario.

 

Selezionando “Chiudi” si completa l’iter di generazione del file XML; in particolare, il file con estensione “.suc” viene salvato nella cartella: “C:\AttiRegistro\arc\”.

 

La valutazione del programma a primo impatto non è entusiasmante vanno migliorati tanti aspetti, però nel complesso avendo tempo e tutti i dati necessari e possibile effettuare tutto da casa, senza fare qualche ora di fila allo sportello.

gallery/creazione-xml

SuccessioniOnLine [Scarica Suc13] è il software delle Entrate che consente la compilazione della dichiarazione di successione con le novità introdotte nel 2017. Per installare il software è consigliabile avere l'ultimo aggiornamento Java Virtual Machine 1.7

 

Quindi possiamo iniziare far partire il file [Suc13]

 

Start -> Tutti i programmi -> Atti registro -> Dichiarazione di successione 

Lanciato il file, possiamo compilare il proprio “Profilo Utente”

 

Specificare chi intende trasmettere la dichiarazione uno esclude l'altro:

  • Soggetto che presenta la dichiarazione per conto Proprio

  • Intermediario

Premere OK

 

Dopo  di che è possibile avviare la compilazione di una nuova dichiarazione di successione, premendo il bottone “Nuova dichiarazione”.

Si avvia una specie di compilazione assistita, , che vi ricordera che il programma è utilizzabile solo per le successioni aperte successivamente al 3 ottobre 2006. (vedi immagine)

 

Quindi inizieremo ad inserire manualmente i dati richiesti:

 

  1. Codice fiscale e dati anagrafici del defunto.

  2. Codice fiscale e dati anagrafici del dichiarante. 

  3. Codice carica.

  4. e via via i dati richiesti.

ImportanteIl software effettua controlli sulla correttezza dei dati, ma dovete corregerli Voi il sistema rivela solo gli errori. (vedi immagine).

 

Completata la compilazione Dati defunto e Presentatore, ci appariranno in sequenza premendo AVANTI le seguenti schermate molto facili da gestiere in sequenza.

 

                           1) Tipo Dichiarazione​                                                                                               2) Immobili

 

 

 

 

 

 

 

                           

                               

                                 click per ingrandire                                                                                         click per ingrandire

 

                              3) Beni Posseduti                                                                                                 4) Verifica

 

 

 

 

 

 

 

    

 

                               click per ingrandire                                                                                             click per ingrandire

 

gallery/tipo dichiarazione
gallery/immobili
gallery/beni posseduti
gallery/verifica

Dopo la Compilazione del FRONTESPIZIO [DATI GENERALI] si passa alla parte un po più fastidiosa da compilare i QUADRI

Il file “.suc” dovrà poi essere validato e trattato per il successivo Invio Telematico.

gallery/ebayimage
gallery/amazon_offerte inserzione_orizzontale

QUI SOTTO potete trovare il VIDEO TUTORIAL direttamente Agenzia Entrate, SEMPLICE ED INTUITIVO