La Disoccupazione Agricola 2018 pronta per l’invio dal 10 gennaio 2018.

La Disoccupazione Agricola 2018 Inps è un’indennità spettate agli operai iscritti negli elenchi nominativi dei lavoratori agricoli. 

L’indennità di disoccupazione agricola spetta alle seguenti categorie di lavoratori:

 

  • Operai agricoli a tempo indeterminato;

 

  • Operai a tempo determinato;

 

  • Piccoli Coloni;

 

  • Compartecipanti familiari;

 

  • Ai piccoli coltivatori diretti che hanno versato volontariamente fino a 51 le giornate di iscrizione negli elenchi nominativi agricoli;

 

  • Operai agricoli a tempo indeterminato che lavorano solo per un certo periodo dell’anno;

 

  • Ai lavoratori agricoli che si dimettono per giusta causa.

 

Per percepire la prestazione economica, il lavoratore agricolo:

  • Deve aver lavorato almeno 102 giornate nel biennio precedente (2016/2017);

 

  • Deve essere iscritto negli elenchi nominativi dei lavoratori agricoli;

 

  • Aver due anni di anzianità assicurativa (ossia l’iscrizione negli elenchi nominativi per un altro anno oltre quello cui si riferisce la richiesta di prestazione; in alternativa, un contributo settimanale per disoccupazione, versato per attività dipendente non agricola prestata anteriormente al biennio solare precedente la domanda).
  •  
gallery/ebayimage
gallery/amazon_offerte inserzione_orizzontale
gallery/tips-fanpage-facebook
gallery/facebook (2)
gallery/59f1f900bbddbd37cc58c94f

Rimani sempre aggiornato sulle novità iscriviti ai Social Media ed alla Newsletter

Ti possono interessare anche le GUIDE / TUTORIAL a TUTTI i BONUS, CREARE un IMPRESA, DIFENDERSI dalle BANCHE e dalle FINANZIARIE

gallery/banner336x280_videoguide
gallery/banner_imprese_grande
gallery/videoguidesito
gallery/grego

La Nuova Domanda Inps della Disoccupazione Agricola 2018

La domanda Inps per percepire l’indennità della disoccupazione agricola, potrà essere presentata dal 10 gennaio 2018 e sino al 31 marzo 2018, dal momento in cui sarà attivo il servizio online dell’Inps.

La domanda telematica può essere presentata tramite:

  • Un Ente di patronato, che dovrà assisterTi gratuitamente; (attenzione al contributo sindacale applicato in fase di compilazione della domanda)

 

  • Tramite lo Spid (il Sistema Pubblico di identità digitale);

 

  • Il pin online Inps dispositivo o CNS (carta nazionale dei servizi); oppure tramite il Contact Center dell’Inps al numero 803164 da telefono fisso e 06164164 da telefono cellulare.

Come Inviare la Domanda:

Per inviare la domanda, devi accedere al sito dell’Inps: https://www.inps.it. 

Cerca, nella barra cerchi servizi “Prestazioni a Sostegno del reddito” ed accedi al servizio:

gallery/prestazioni-a-sostegno-reddito-1024x507

Clicca su Disoccupazione e/o Anf agricola e Presentazione Domanda

gallery/domanda-disoccupazione-agricola-inps-2018

Quando viene liquidata:

Il pagamento della disoccupazione avviene in un’unica soluzione e solitamente entro il mese di Giugno/Luglio dell’anno corrente.

Nell’anno 2017 la disoccupazione agricola 2017 è stata pagata a partire dal 28 giugno 2017 e il bonus dell’art. 1 del D.L. n. 66/2014, detto Bonus Renzi, è stato corrisposto dalla fine di Maggio 2017.

 

Gli Assegni Familiari

Insieme alla domanda di disoccupazione agricola, troverai l’opzione per la richiesta degli assegni familiari. Per presentare la domanda per l’assegno per il nucleo familiare.

 

Le Detrazioni Fiscali

Il messaggio Inps n. 5096 del 20 Dicembre 2017, precisa che la nuova procedura Inps Disoccupazione e/o Anf agricola, ha abolito l’opzione per la scelta delle detrazioni d’imposta per lavoro dipendente ed assimilato e per coniuge e figli a carico. Infatti per rilasciare la dichiarazione per le detrazioni fiscali, dovrà essere utilizzato un nuovo servizio Inps, cliccando sul seguente link.

Come ogni anno è indispensabile allegare alla domanda telematica Inps il modello Sr163 compilato correttamente.

gallery/ds agricole_risorsefiscali